Live Harmony

Live Harmony, letteralmente "Vivi l'Armonia", è il progetto recente realizzato da Atena.

La linea dei nuovi dispositivi nasce da un'idea maturata nel corso degli anni, ed è frutto di sperimentazioni e test eseguiti nel campo della biologia e dalle interazioni tra gli esseri viventi e i campi elettromagnetici, sia naturali che artificiali.

L’intenzione è quella di migliorare la qualità di vita delle persone, animali e piante e gli ambienti in genere, proteggendoli dal continuo crescere dell’inquinamento elettromagnetico da radiofrequenze.

Il principio di funzionamento

Il principio di funzionamento si basa sul concetto fisico dell’armonizzare la fase del campo elettromagnetico.

Per una semplice comprensione descriviamo il campo elettromagnetico composto da tre elementi: due trasportano energia, e sono il campo elettrico e quello magnetico; il terzo elemento è definito la fase, detta anche ritmo o risonanza. Quest’ultimo elemento non trasporta energia ma solo pacchetti di informazioni.

Nei campi elettromagnetici artificiali la fase è spesso alterata (la pulsazione non è regolare, per intenderci) e questo genera disturbo a livello cellulare o intracellulare negli organismi viventi.

Quindi, i disturbi prodotti dai campi elettromagnetici artificiali sono generati dalle due componenti energetiche prima descritte, che producono riscaldamento delle materie molli (cervello, testicoli, ecc. dell’essere umano) perché sono composte quasi al 100% di acqua (è lo stesso principio del forno a microonde), ma il disturbo, ancora più subdolo e profondo, è provocato dalla fase, pulsante in modo irregolare. 

I dispositivi Live Harmony intercettano, nel loro raggio di azione programmato, la fase alterata e l’armonizzano. In questo modo, l’impatto dannoso sul corpo viene ridotto in modo importante.

La dimostrazione di questa efficacia la testimoniano le persone definite elettrosensibili che, portando addosso i nostri dispositivi, riescono a condurre una vita quasi normale anche in presenza di forti inquinamenti elettromagnetici, come 5G, radar negli aeroporti, condomini con antenne telefoniche, ecc.

Qui sotto alcune fasi di Test prodomici, condotti su diverse persone, dai quali si evince un netto miglioramento del proprio campo energetico quando si è protetti dai nostri dispositivi Harmonia in presenza di emissioni elettromagnetiche di un cellulare in trasmissione. Su richiesta possiamo fornire il test completo.

L'inquinamento elettromagnetico

Dal 1940 ad oggi il fondo naturale elettromagnetico è aumentato di ben 300.000 volte, con enorme preoccupazione degli scienziati che, testando da anni gli effetti dei CEM (campi elettro magnetici) sui piccoli animali di laboratorio, scoprono danni biologici irreversibili, che vanno dal glioma (tumore) a malattie cardiovascolari e tanto altro. Un telefonino in ricerca del segnale raggiunge una potenza di 150 V/m. 

Le normative italiane, tra le più precauzionali a livello europeo, indicano la soglia massima di esposizione per non più di 4 ore a 6 V/m.

Il 5G, che permetterà il realizzarsi del sogno di connettere tutti gli oggetti al mondo (Internet of Things), prevede una copertura di tutto il pianeta realizzata grazie alla messa in orbita di oltre 20.000 nuovi satelliti, operazione tutt'ora in corso e che si concluderà nel 2023. Non ci sarà più alcun angolo della Terra in cui rifugiarsi per non essere irradiato dalle frequenze. Si sarà collegati nel cuore dell' Amazzonia come nel centro del Sahara.

La cosa migliore, per non rinunciare anche ai vantaggi portati alla società da questi nuovi sistemi, è poter avere la possibilità di proteggersi, sia con sistemi fissi installati nelle nostre case e negli ambienti di lavoro, sia con sistemi mobili, che permettono di proteggerci quando siamo in auto o quando usiamo apparati che emettono e ricevono CEM, come lo smartphone.

Estratto dalla trasmissione di Report sul 5G

qui puoi vedere l'intera puntata.

Testimonianza di persona perticolamente sensibile ai campi elettromagnetici.

I dispositivi HARMONIA,

dedicati alla protezione dell'inquinamento elettromagnetico

 

  • HARMONIA ELECTRON, per Smartphone e l’elettronica collegata con ponti radio, wi-fi, bluetooth.

  • HARMONIA CIONDOLO, dispositivo con 50 cm di raggio d’azione, in acciaio chirurgico spazzolato.

  • HARMONIA PERSONAL, tascabile, con 250 cm di raggio d’azione, per uso in macchina o per una camera.

  • HARMONIA CASA, dispositivo con 17 metri di raggio (900 m2 di area).

  • HARMONIA INDUSTRIA, dispositivo con 45 metri di raggio, per aziende, allevamenti, ecc. (6.350 m2 coperti).

TEST PRODOMICI "PHOTON BIOSCATTERING"

Verifica del biocampo, eseguita su persone in presenza dei dispositivi della linea “Live Harmony”, prodotti da Atena srl.

ANALISI SPETTROFOTOMETRICHE VIBRAZIONALI ESEGUITE CON STRUMENTO “CORA3 - DEVICE”

I soggetti hanno eseguito i test usando telefoni cellulari in trasmissione, prima senza alcuna protezione, poi con dispositivo Harmonia Electron e infine con entrambi dispositivi Harmonia Electron e Harmonia Personal

 I risultati del test prodromico hanno evidenziato:

  1. 1. Incremento della Coerenza dell'emissione, cioè diminuzione del disordine e del degrado energetico.

  2. 2. L'energia vibrazionale e la Spectral Information Divergence localizzate per istogrammi mostrano una diminuzione delle variazioni di magnitudine.

  3. 3. Si rileva anche un minore affaticamento respiratorio, con respiri più lenti e meno profondi.